Il trading di materie prime è un segmento di mercato unico

Il mercato delle materie prime si riferisce a quello in cui i prodotti sono grezzi, piuttosto che lavorati. È classificato in:

Gli investitori hanno accesso a circa 50 principali mercati delle materie prime in tutto il mondo con volumi di transazioni finanziarie che superano le transazioni fisiche che consegnano le merci.

Operazioni sul mercato delle materie prime

Il trading di materie prime occupa un ampio settore del mercato. Poiché la merce è il più antico e uno dei beni più sicuri, ha diversi tipi di contratti.

Ognuno è uno strumento per fare un affare. Può essere chiamato un derivato, il cui valore deriva dal prodotto, che è chiamato il sottostante.


I derivati che includono contratti futures, swap, scambi di materie prime, contratti forward sono passati nei principali strumenti di trading nei mercati delle materie prime.


I futures sono negoziati su borse delle materie prime regolamentate. I contratti OTC sono contratti bilaterali conclusi a seguito di trattative bilaterali direttamente tra le parti contraenti.

Tipi di contratti

Contratti Future

I contratti futures sono strumenti finanziari che ottengono il suo valore a seguito dei movimenti dei prezzi delle materie prime. Può essere utilizzato sia per coprire posizioni di investimento sia per cercare di capitalizzare sui movimenti dei prezzi. Di solito i cicli di semina e raccolta creano fluttuazioni dei prezzi.


I futures sono stati creati per gestire questo rischio. Le specifiche dei contratti futures per un particolare prodotto, quantità, qualità e posizione sono predeterminate. Il venditore e l’acquirente determinano solo il prezzo e i tempi di consegna, che sono fissati al momento della conclusione del contratto.

Contratti spot

Un contratto spot è un accordo in base al quale la consegna e il pagamento avvengono immediatamente o con un breve ritardo. I mercati dei derivati richiedono standard concordati, quindi il trading può essere svolto senza un’ispezione visiva delle merci.

CFD (o contratto per differenza) consente al trader di guadagnare sui rialzi e sui ribassi del mercato, senza possedere il prodotto.


In effetti, CFD è un contratto tra due parti: un trader e un broker. Alla scadenza del contratto, i partecipanti ricevono la differenza tra l’apertura e la chiusura di una posizione in contanti.

Contratti CFD

Hedging, o operazione di copertura è una pratica comune nelle cooperative di produzione agricola. L’assicurazione viene effettuata acquistando un contratto future per la stessa merce. Si tratta di un meccanismo di protezione per limitare le perdite da possibili scenari negativi sui mercati finanziari.


Tali misure possono essere paragonate a un salvagente, che viene usato raramente, ma salva la vita di una persona. Il prezzo di tale assicurazione è insignificante rispetto a possibili perdite.

Uno swap su materie prime è un accordo tra le parti, in base al quale una o più serie di pagamenti è determinata dal prezzo delle merci o dall’indice delle merci.


Viene utilizzato da molti consumatori e produttori di beni per la copertura a lungo termine contro gli aumenti dei prezzi.

Swap

Regolatori del trading di materie prime

Come ogni settore del mercato finanziario, il segmento delle materie prime è regolamentato.


Negli Stati Uniti, la Commodity Futures Trading Commission (CFTC) è il principale regolatore dei mercati dei futures sulle materie prime. La National Futures Association (NFA) è stata costituita nel 1976 ed è un’organizzazione di autoregolamentazione nel settore dei futures.


L’Agenzia europea degli strumenti finanziari e dei mercati (ESMA) è l’autorità di regolamentazione dei mercati finanziari a livello dell’UE. L’ESMA stabilisce limiti di posizione per i derivati su merci come descritto nella MiFID II.


Il trading di materie prime esiste da secoli ed è ancora attuale. Questo dimostra solo la stabilità e la redditività di questo segmento del mercato finanziario. È una posizione ideale con ottime opportunità di acquisto e vendita.

Non importa quanto siano esperti o inesperti i trader, ROinvesting ha molto da offrire.


Il broker è dotato di una piattaforma di trading ad alta tecnologia, un’ampia gamma di strumenti di trading e personale altamente qualificato. ROinvesting apre le porte al trading di materie prime e a molte altre parti del mercato.


Inizia a fare trading con ROinvesting e assicurati che sia giusto per te.

Trading di materie prime su ROinvesting